lunedì 14 agosto 2017

A book for a Dream va in vacanza


Buon pomeriggio amici lettori😊
Finalmente è tempo di vacanze anche per me💝
Gli articoli relativi a recensioni o segnalazioni che mi giungeranno saranno pubblicati dal 4 di Settembre.
Le mail che riceverò verranno lette e da Settembre sarò nuovamente disponibile per nuove letture😊
Nel mentre continuerò a leggere i libri che già mi sono stati inviati e vi proporrò le recensioni dopo le vacanze.
Sulla pagina Instagram #abookforadream resterò attiva per mostrarvi comunque le mie letture e le mie meritate vacanze al mare💖
Grazie a tutti ci rivediamo a Settembre😚

sabato 12 agosto 2017

Segnalazione letteraria: Storie fantastiche di gente comune

Eccovi la seconda proposta di oggi: un libro che è iscritto al concorso "Ilmioesordio 2017" e che potete scaricare in ebook gratuitamente fino a fine agosto; si tratta di "Storie fantastiche di gente comune" di Stefano Valente.
Di seguito vi lascio tutte le informazioni e il link per scaricarlo e votarlo.
Buone letture♥


TITOLO: STORIE FANTASTICHE DI GENTE COMUNE
AUTORE: STEFANO VALENTE
GENERE: RACCONTI
DATA DI PUBBLICAZIONE: 26 LUGLIO 2017
PAGINE: CARTACEO 116
        EBOOK 136
AUTOPUBBLICATO


TRAMA

Un eroe non è un impavido guerriero, un martire o un conquistatore di consensi popolari.
Un eroe è semplicemente una persona.
Un eroe è il prescelto di sé stesso, colui che compie una scelta per un bene a lui caro.
Naturalmente, una scelta audace.
Io, la Voce Narrante, canterò le gesta di tre eroi che hanno compiuto la loro scelta.
Paolo, un militare devoto all'uniforme e fedele alla Patria, che ha rinunciato al suo status di militare per inseguire il suo bene.
Il secondo eroe è Chiara, un'affascinante ragazza dall'intelligenza fuori dal comune che, attraverso la ragione, vi condurrà in un viaggio fantastico tra nozioni scientifiche e colpi di scena.
Infine c'è Matteo, un brillante avvocato che dovrà rimediare ad un imperdonabile errore.
Casi irrisolti, verità nascoste e false speranze comporranno la strada che Matteo dovrà percorrere fino all'attuazione della giustizia.

INFORMAZIONI SULL'AUTORE

Nato a Roma, vive tra due città: la sua amata Latina e Villafranca, una cittadina nella provincia di Verona. Latina è la sua città, dove ha passato l'infanzia e i suoi momenti più belli. Continua ad andarci e la porterà sempre nel suo cuore. Stefano è un militare dell'Aeronautica Militare e presta servizio presso il 3° Stormo di Villafranca di Verona. Ha deciso di difendere il suo Paese ed è orgoglioso della sua scelta. Stefano è appassionato di sport e di musica, suona la chitarra e il suo gruppo preferito sono i Queen. La sua passione più grande è la lettura, fin da piccolo non lo ha mai abbandonato. Stefano non si limita a leggere, ma dialoga con i libri. Stefano immagina, commenta, vive le storie che legge. A 26 anni ha deciso di scrivere lui un libro e far si che siano gli altri a vivere la sua storia. Stefano ha conseguito la maturità scientifica ordinaria presso il Liceo Scientifico Grassi di Latina. Inoltre ha conseguito la Laurea in Scienze Organizzative e Gestionali presso l'Università degli Studi della Tuscia a Viterbo.

Segnalazione letteraria: Lì dove sta il cuore

Buon sabato lettori😊
Oggi vi propongo un nuovo romanzo: si tratta di "Lì dove sta il cuore" di Roberta Trischitta edito Libromania.
Di seguito tutte le informazioni.
Buone letture💛


TITOLO: LI' DOVE STA IL CUORE
AUTORE: ROBERTA TRISCHITTA
EDITORE: LIBROMANIA
DATA DI PUBBLICAZIONE: 1 AGOSTO 2017
PAGINE: 217
PREZZO: 3,99
AL MOMENTO E' IN OFFERTA A 1,99


TRAMA


Una storia familiare che trasporta il lettore in un mondo di emozioni intense in cui è impossibile non immergersi. Nina e Marcus sono gemelli, diversi nell’aspetto, ma simili per tutto il resto: cinici, amanti del divertimento, innamorati della loro New York. Sono indipendenti e rispettosi dei reciproci spazi, ma sono l’uno la roccia dell’altro. Sono degli squali nel lavoro, ma un mezzo disastro in tutto il resto. Forse per colpa del padre che li ha abbandonati quando avevano solo dieci anni, oppure per colpa della madre, Sophia, che invece se ne è andata quando di anni ne avevano diciotto. E ora ne hanno trentaquattro. Entrambi hanno un ricordo vago e sbiadito di quella donna e si sono abituati alla sua assenza. Adesso che Sophia ha smesso di scappare, sente che è giunto il momento di rivedere i suoi figli. Accompagnata da Aiden, lo sponsor che l’ha aiutata ad affrontare la sua dipendenza dall’alcool, irrompe nella vita di Nina e Marcus, consapevole che non sarà facile riconquistare la loro fiducia. Molti anni prima, quel distacco aveva addolorato tutti e adesso il rischio è quello di riaprire ferite ormai cicatrizzate. In un viaggio fatto di ricordi, rimpianti, speranze per il futuro e addii a quel passato che vogliono lasciarsi alle spalle, ciascuno troverà la sua redenzione. Perché, in fondo, per guarire un cuore spezzato tutto quello che serve è l’amore.

INFORMAZIONI SULL'AUTORE

Roberta Trischitta è nata in Calabria nel marzo del 1988. Ama leggere da quando ha più o meno dodici anni, scrivere da un po' più tardi. Ama le serie tv, il cinema e la musica che fa da sottofondo a tutto ciò che scrive. Ama anche la moda e crea per i suoi personaggi – quelli femminili perlopiù – outfit per ogni occasione di cui scrive nei capitoli. Collabora da un anno come recensore con il sito letterario "Leggere a Colori", ma di mestiere fa la segretaria in uno studio legale. Ha pubblicato il suo primo libro dal titolo "Come un albero spoglio" con la casa editrice 0111 Edizioni nel 2014, il secondo "Cala il sipario" e il terzo "The Family Business - La profezia", sono invece autopubblicati. Precedentemente ha partecipato con un brano alla pubblicazione di un'antologia di autori vari pubblicata da Leone Editore e dal titolo "Ti volevo dire..." "Lì dove sta il cuore" è il suo quarto libro. Vivi e lascia vivere è il suo motto!










venerdì 11 agosto 2017

Uno strano incontro - recensione


TITOLO: UNO STRANO INCONTRO
AUTORE: RAFFAELLA SPANO
PAGINE: 254
PREZZO: 8,95/EBOOK 2,99
AUTOPUBBLICATO


SINOSSI

Leggiamo spesso di dolci e brave ragazze che si imbattono e si innamorano dei classici - e ormai noiosi - bad boy tatuati, bipolari, stronzi e bellissimi.
Ma cosa succederebbe se la fidanzata di un bad boy si imbattesse in un uomo che è l'esatto opposto del suo ragazzo?
Questo romanzo parla di Mia: una ragazza sveglia, solare e troppo strana.
Fidanzata con Matteo dai tempi del liceo. Un ragazzo terribilmente stronzo, libertino e parecchio piacione.
Mia è davvero presa da lui. Sono una coppia affiatata e scellerata. Belli e (in)separabili, ma il destino si divertirà a giocare con la vita della nostra protagonista.
Durante una vacanza a Formentera, Mia incontrerà, anzi, si scontrerà con Edward: un sofisticato inglese dirigente di una grossa multinazionale. Un uomo molto sicuro di sé. Elegante. Gentile e dai modi sensuali e attraenti.
L'ampia differenza di età tra i due è palese, ma i loro incontri casuali diventeranno ben presto molto frequenti, strani ed elettrici che metteranno Mia a dura prova e che le faranno vedere il suo fidanzato sotto una luce ambigua e parecchio diversa.
Una storia fresca ed estiva, emozionante e birichina.
Mia e Edward sapranno rendere piacevole una scorrevole lettura.

RECENSIONE

"Uno strano incontro" è la storia che non ti aspetti, quella che va contro lo stereotipo del ragazzo tatuato e "cattivo" a cui tutte sbavano dietro.
Mia, la nostra protagonista, è fidanzata da tre anni con Matteo, colui che era il bello della scuola e di cui lei si era innamorata non appena iniziato il liceo.
Lei 22 anni, lui più grande, ha sempre accettato tutti i suoi eccessi e proprio questo amore non è mai stato ben visto né dalle sue amiche, Terry e Bea, né dai suoi genitori.
Mia non ha mai aperto veramente gli occhi su chi sia realmente Matteo, ma sarà, inaspettatamente, il suo regalo di compleanno a permetterglielo.
Una vacanza di due settimane solo loro due a Formentera sarà l'occasione per Mia di rivalutare i suoi sentimenti.

"E quando ti rendi conto che la voglia di sentirsi liberi supera di gran lunga la razionalità e le facoltà mentali, allora vuol dire che il cuore ha vinto sulla mente. E ci conviene solamente seguirlo. Perché nulla ci farà cambiare idea."

Grazie al suo fortunato bracciale, la ragazza incontrerà un uomo: un uomo estremamente attraente, sexy, esperto e sicuro di sé, che farà entrare Mia in un mondo nuovo, allontanandola così da colui che ormai non ama più.
Ma chi è questo misterioso uomo tutto d'un pezzo? Il suo nome è Edward, capo di un'azienda automobilistica londinese, e decisamente più grande di Mia.

"E quando sai di aver incontrato gli occhi più belli che tu abbia mai visto, capisci che niente conta più ormai se non la voglia di ammirarli in ogni momento"

A volte, però, l'età Ã¨ solo un banale ostacolo.

"Dare amore e riceverne in cambio è senza dubbio la cosa più intima che possa esistere in una coppia."
COMMENTO

Non vi svelo altro sulla trama, perché voglio lasciarvi la giusta curiosità per iniziare questa lettura.
Voglio ringraziare anche qui Raffaella per avermi contattato e fatto conoscere i suoi personaggi.
Di Matteo vi ho già parlato; Mia crescerà durante la storia, nonostante la sua giovane età farà emergere più volte la sua paura e i suoi dubbi, portandola anche lontano dal misterioso uomo di Formentera.
Su Edward non voglio svelarvi nulla, ma lascio a voi il piacere di scoprirlo pagina dopo pagina. 
I protagonisti di questo romanzo mi sono piaciuti molto, meno Matteo, in particolare per i suoi atteggiamenti verso Mia.
La famiglia per Mia è importante, soprattutto la presenza del fratello Marco, che le permetterà di cambiare aria, portandola con sé a Londra per un periodo, proprio quando lei ne avrà più bisogno.
L'amicizia di Terry e Bea è fondamentale per la ragazza: saranno loro, infatti, le prime a cercare di fare aprire gli occhi a Mia, dicendole più volte che Matteo non la merita.
La narrazione scorre fluida, narrata in  prima persona dalla stessa Mia che, a tratti, ho trovato molto divertente, specie nei suoi apprezzamenti verso Edward.

"Sto giocando con il fuoco. Edward è il fuoco. E io rischio di bruciarmi seriamente."

Vi consiglio questo romanzo, giovane, fresco e diverso dalla classica storia d'amore.

VALUTAZIONE: ★★★★★    

Top 3...Oggi vi consiglio

Buon venerdì lettori😉
Agosto è tempo di vacanze, le mie si stanno avvicinando, ormai mancano pochi giorni alla partenza e non vedo l'ora😍 Un po' di meritato relax👙
Oggi ho deciso di proporvi un nuovo genere di articolo: ovvero i miei Top 3, i libri che vi suggerisco da portare con voi sotto l'ombrellone.
Iniziamo...

Il primo libro che vi consiglio e di cui vi ho parlato qui è:


Trama: Fuggita da Londra con il cuore infranto, Emily si è trasferita a New York, dove ha deciso di buttarsi a capofitto nel lavoro, unico settore nel quale sembra avere successo. Con gli uomini ha chiuso, ma purtroppo San Valentino è alle porte e l’agenzia di event planner per cui lavora è sommersa di richieste a cui lei deve rispondere. A complicare le cose arriva Matthew Cohen, proprietario di una linea di navi da crociera, nonché sua vecchia conoscenza: è stato il primo due di picche della storia sentimentale di Emily. A causa di Matt, ora si ritrova invischiata nell’organizzazione di quello che è diventato l’evento più romantico del momento: "La Crociera degli innamorati". Come se non fosse abbastanza deprimente ritrovarsi a bordo, single, in mezzo a tutte quelle coppie felici, Emily dovrà fare i conti anche con la presenza scomoda di Matt, così magnetico e sicuro di sé. L’attrazione tra loro è innegabile e la tentazione è forte, ma Emily non vuole soffrire di nuovo: quel viaggio sta risvegliando in lei desideri ai quali credeva di aver rinunciato per sempre, rendendola vulnerabile. Innamorarsi di un uomo che non crede nell’amore sarebbe davvero un terribile errore. Oppure no?

Il secondo titolo che vi propongo per questa rovente estate, qui la mia recensione, Ã¨:


Trama: Dicono che innamorarsi sia facile. Ma cosa succederebbe se sapessi che l'amore ti spezzerà il cuore? Per Emily Tate, tornare nella casa dell'infanzia a Oyster Bay è come ricominciare a respirare dopo il ritmo affannoso della città. Circondata dalle chiacchiere della sorella Rachel, dai biscotti al burro di Gram e da chilometri di sabbia bianca e soffice, Emily ritrova sé stessa e ciò che ha di più caro. Quando inizia a lavorare nell'elegante Water's Edge Inn, l'affascinante proprietario Charles Peterson chiede il suo aiuto. Il progetto dell'uomo è espandere l'albergo, ma per far questo ha bisogno dei consigli esperti di una persona del posto. Emily accetta e si assume l'impegno di farlo innamorare della sua cittadina. E così che il loro rapporto inizia a trasformarsi in qualcosa di più profondo... Almeno fino a quando i piani di Charles per l'espansione dell'albergo non rischiano di compromettere la bellezza e l'integrità di Oyster Bay. Emily perderà la sua casa e Charles, o riuscirà a salvare Oyster Bay e dare una possibilità al vero amore?

Infine non potete perdere un libro stupendo che ho letto all'inizio dell'anno e di cui ho pubblicato la prima recensione sul blog (qui) è:


Trama: Venezia, estate 1975. Olimpia ha solo quindici anni quando conosce Anselmo Calvani, proprietario di una storica bottega d’antiquariato. È un incontro decisivo, Anselmo intuisce subito l’intelligenza e la sensibilità della ragazza e la incoraggia a seguire la sua inclinazione. Giovanissima, ma già appassionata lettrice, Olimpia comincia a frequentare il suo negozio, a lavorare lì e, con il suo aiuto, inizia a collezionare preziosi libri messi all’indice dalla Chiesa. Mentre cresce la sua passione per quei volumi antichi, anche quella per Davide, il nipote di Anselmo, segreta e non dichiarata, brucia l’animo della ragazza. E una notte, sospinti dalla lettura dei versi erotici di una cortigiana veneziana, i due cedono ai loro sentimenti…
Parigi, estate 1999. Olimpia vive ormai nella capitale francese. Ha aperto una casa d’aste, specializzata in libri e manoscritti antichi, tra le più quotate ed eleganti della città. Ogni anno riceve da Davide uno strano regalo: un pacchetto che contiene lettere un tempo censurate, insieme a un libro considerato in passato "proibito", di cui Olimpia riconosce il grande valore. Sono l’eredità di Anselmo... Ma come poteva un modesto antiquario veneziano esserne in possesso? E che legame c’è tra quelle lettere e la bottega da cui provengono?






Segnalazione letteraria: Nessuno poteva immaginare

Buon pomeriggio😊
Eccoci con un'altra segnalazione tutta per voi amanti dei libri💖
Il libro in questione è "Nessuno poteva immaginare" di Silvia Brugnetti edito Booksprint Edizioni.
Tutte le informazioni le troverete, come al solito, di seguito.
Buone letture😉 


TITOLO: NESSUNO POTEVA IMMAGINARE
AUTORE: SILVIA BRUGNETTI
EDITORE: BOOKSPRINT EDIZIONI
GENERE: GIALLO ROMANCE
PAGINE: 259
PREZZO: 16,90


TRAMA

Elisabeth Cobe, criminologa canadese e proprietaria di un’agenzia investigativa, la "Cobe Investigations", è in vacanza a Brighton, ospite dei suoi carissimi amici trasferitisi in Inghilterra per affari.
Sam, il loro splendido figlio, che sin da piccolo aveva rapito il cuore di Elisabeth, è il primo ad accoglierla a braccia aperte.
La tranquillità di quei giorni viene turbata da un evento accidentale ed Elisabeth, in quelle circostanze, rincontrerà un amico di vecchia data, l’ispettore Solder.
Le apparenze spesso ingannano e persino una tranquilla cittadina come Brighton, può riservare delle sorprese inquietanti ed essere scossa da un brusco omicidio.
Elisabeth si troverà a fare i conti con qualcosa che non avrebbe mai nemmeno immaginato.
Da sempre sicura di sé e molto razionale, questa volta si sentirà smarrita quando non riuscirà a frenare il suo istinto di fronte ad un uomo, che piomberà nella sua vita come un uragano e con il quale si scatenerà la passione.
Tutto accade all’improvviso, nessuno poteva immaginare. Quello in cui ha sempre creduto sembrerà essere stata solo un’illusione. Amicizia, amore, passione, tradimenti e vendetta… Ogni cosa risulterà ambigua.
Per venire a capo di tutto, Elisabeth dovrà ricorrere ai suoi stessi insegnamenti, riuscendo così a far tornare al loro posto i pezzi del puzzle e a capire quale sia la scelta giusta per il suo futuro…darsi una chance?

INFORMAZIONI SULL'AUTORE

Silvia B., nata a Roma 38 anni fa, oggi vive nella sua città natale. Dopo aver studiato lingue straniere ha trascorso un periodo a Dublino, terra di origine di suo marito, dove ha vissuto e lavorato. Oggi, fa la moglie e la mamma a tempo pieno, ma riesce comunque a ritagliare del tempo per le sue grandi passioni: i libri e la cucina. Amante dei generi gialli e dei romance, ha deciso di mettersi alla prova, proponendo il suo libro nel cassetto, iniziato qualche anno fa e terminato solo di recente, sperando che coinvolga i lettori così come ha coinvolto lei.



martedì 8 agosto 2017

Segnalazione letteraria: L'insana improvvisazione di Elia Vettorel

Buon pomeriggio amanti dei libri😊
Oggi vi propongo una fiaba dai caratteri neri, quelli di Elia Vettorel: stiamo infatti parlando di un nuovo romanzo, "L'insana improvvisazione di Elia Vettorel" di Anemone Ledger.
Tutte le informazioni sono riportate di seguito.
Buone letture💙 


TITOLO: L'INSANA IMPROVVISAZIONE DI ELIA VETTOREL
AUTORE: ANEMONE LEDGER
DATA DI PUBBLICAZIONE: 17 GIUGNO 2017
PAGINE: 204
PREZZO: 14,25/EBOOK 3,99


SINOSSI

Le improvvisazioni negative accompagnano tutta la fiaba nera di Elia Vettorel, dai suoi primi anni in orfanotrofio fino alla morbosa attenzione nei confronti di sua madre, al delirio completo, alla perdita di se stesso.
La collezione di quadri inquietanti raffiguranti bambini uccisi in modi brutali, l’adrenalina nel compiere atti immondi, la derisione per il suo aspetto e la cicatrice sulla guancia, vero e proprio squarcio nell’abisso infernale e sconnesso della sua anima; come non poteva, Elia Vettorel, compiere un atto
insano?

ESTRATTO

Quei rumori sotto e nella casa in quel giorno non li avevo mai sentiti così forti e agghiaccianti. Nei tempi passati erano un’alternanza di suoni disarticolati, un qualcosa che andava e veniva senza alcun apparente nesso logico. Io e Finn i picchiettii alla base del letto e nei muri li sentivamo da quando la mamma era morta. Per quella perdita, Finn proprio stava andando di matto con la testa. Per quella perdita, Finn proprio non riusciva a rassegnarsi. Io vedevo ombre anche qualora non ci fossero, mani pallide che mi accarezzavano il viso scendendo verso la gola, punto in cui sostavano di più e stringevano quasi. Sentivo voci trascendentali che mi sussurravano "eccomi, Elia, sono ancora qui" e mi lasciavo dondolare da quei strani avvenimenti tra il terrore, l’inquietudine e la gioia di Finn nel sapere che esisteva ancora qualcosa di vivo di mia madre.

INFORMAZIONI SULL'AUTORE

Anemone Ledger è nata il 4 febbraio 1999 a Napoli. È stata fra gli scrittori ospiti del "TOHorror Film Fest" 2016, l’importante festival dedicato all’horror di Torino, evento a cui ha partecipato con la raccolta di racconti di genere horror e noir "Il sorpasso dell’irrealtà".
"L’insana improvvisazione di Elia Vettorel" è il suo primo romanzo ad essere pubblicato
.